venerdì 23 novembre 2012

Seminario Email Marketing a Torino



Abbiamo tenuto un seminario di email Marketing a Torino presso Form Now. 
Leggi i commenti dei partecipanti

“Ho capito che c’è un mondo,  infinito di clienti a cui posso arrivare senza spendere troppi soldi e arrivare al cliente senza “violentarlo” telefonicamente, ma dandogli la possibilità di leggere le mie “novità” i miei consigli quando vuole lui. Usare il passaparola gratuito per ampliare la banca dati.” M.M.

“Ottimo strumento per approfondire un mondo di cui tutti parlano e ne enfatizzano l’utilità, ma poi esiste grande confusione. Ottimo invece il focus che mi ha permesso di acquisire concetti molto pratici.” Massimo

“Bella, giornata, molto interessante mi sono resa conto di stare per scoprire, un mondo al quale sono ancora poco abituata, ma nel quale voglio proiettarmi per esserci ancora in futuro! Bravo il formatore e bravo chi ha permesso di divulgare questa conoscenza!” D.L.

“Tante nuove idee da applicare per raggiungere nuovi clienti ed espandere le vendite.” D.G.

“Sapere che esiste un modo importante ed  evolve dietro ad una e-mail e che esiste un metodo per migliorare l’utilizzo e l’efficienza.” C.M.

“Corso interessante per molti  aspetti: chiarisce ed evidenzia molti errori che le aziende fanno nel fare marketing o nelle vendite on-line. Da supporto per migliorare le vendite, le nostre statistiche che in questo periodo hanno proprio bisogno di una salita. Altro punto fondamentale non considerato prima, la segmentazione dei clienti, ottimo consiglio e cosa efficacissima la creazione degli “oggetti” interessanti. Ora sono pronta a valutare anche questo tipo di “tendenza- vendite” è un semplice modo per farmi conoscere.” T.C.

“Durante questa giornata ho acquisito nozioni importanti e fondamentali sulle potenzialità del canale internet, il budget speso nel 2012  può essere speso in modo più corretto creando un vantaggio competitivo nei confronti della concorrenza. L’e-mail marketing non è un “mandare mail dal proprio indirizzo di posta, ma una professione.” A.S.

“Aver compreso che il successo di un buon Marketing è la comunicazione!! Più è oculata migliori sono le possibilità di accrescere le capacità di vendita e di acquisire nuovi!” P.T.

“Il successo che ho avuto grazie a questo corso è che non bisogna assolutamente tralasciare la conoscenza delle e-mail dei nostri clienti e soprattutto continuare a mandare e-mail per continuare il rapporto ed aumentare le nostre e-mail. Una e-mail ha successo quando iene fatta, e per essere letta deve essere fatta secondo alcuni interni di video consigli ecc. sono un’ottima azione di marketing.” V.O.

“Con  questo corso ho risolto tanti dubbi su come fare e-mail marketing in modo corretto. Ho capito che la e-mail autorizzata dalla “iscrizione” ha un senso perché rimane nella fasci di interesse mentre le liste sono “qualunque argomento per qualunque cliente”. Poi ho capito cosa si può fare e il lavoro che c’è dietro. Bel seminario, Ho scoperto un mondo nuovo!” M.T.

“Ho aumentato la coscienza di poter incidere maggiormente sui volumi e sul traffico di vendite dell’azienda.” Francesco

lunedì 15 ottobre 2012

Conferenza azioni di Marketing


Serata sulle Azioni di Marketing efficaci. Leggi i commenti dei partecipanti

“ Sei Grande! (riferito al relatore) Ho capito tutto quello che hai spiegato e mi è stato molto utile per cambiare il sistema di Marketing. Sono completamente soddisfatto! E’ stato utile il ribaltamento dal chiedere al “dare” nel marketing, le landing  page, i video-consigli….” Fabrizio

“Dalla serata ho acquisito nuove conoscenze, e sono soddisfatto. E’ stato utile perché sono tutte cose che non sapevo e che applicherò nella mia attività. Mi iscriverò ai prossimi corsi.” Michele

“Con il seminario ho avuto conferma delle mie teorie, sono soddisfatto per la promozione, per il passa parola, perché è meglio lavorare bene.” Simone

“La serata mi ha dato indicazione di tecniche di confezionamento/presentazione di prodotti/servizi di utilizzo relativamente immediato. Le mie aspettative sono state soddisfatte. E’ stato utile comprendere la distinzione tra servizi intro – base - principale : induce a riflessioni sulla natura e i contenuti del business.” Giovanni

“Chiarimenti sul marketing applicati alla comunicazione attuale, mi hanno soddisfatto; e di utilità l’applicazione del Marketing nella comunicazione attuale. Ottima la preparazione e la modalità di comunicare.”  Marisa

“Mi hanno cambiato la vita. Mi hanno chiarito dubbi irrisolti da anni. Sono più che soddisfatta, inoltre scoprire come è possibile promuoversi a costi zero è utilissimo. Sei Grande! (riferito al relatore)” Maria Chiara

“I benefici della serata è di aver appreso nozioni da me neanche tenute in considerazione, questo soddisfacendo  tutte le mie aspettative e rendendo ogni cosa della serata utile.” Giuseppe

“Ho scoperto come “forare” il muro che s’è creato attualmente sulla promozione e marketing; è stata utile l’applicazione pratica tanto da soddisfarmi pienamente.” Marco

“E’ stato davvero interessante capire come funziona il Marketing, le aspettative sono state soddisfatte moltissimo; ed utile è comprendere che occorre investire la promo in video-consigli per servizi introduttivi. Il sig. Scarfo’ (relatore) è davvero molto competente.” Patrizia

“La serata mi ha fatto capire come è il Marketing e come applicarlo, e soprattutto è stato utile il concetto intro/base/principale in relazione alla promozione.” Donato

“Come creare video per creare valore e poi vendere, queste cose sono tutte utili. Sei super fantastico!!!(relatore).” Giuseppe

“E’ stata un’applicazione pratica su qualsiasi area della vita, così da soddisfarmi; come di utilità è la parte dell’applicazione e la correzione sui dati falsi.” Sergio

“L’introduzione positiva al marketing via web mi ha soddisfatto, la parte sulla tecnica poco invasiva e poco aggressiva della promozione web.” Damiano

“L’aggiungere cose per una maggior conoscenza, è utile perché posso dare questa competenza verso altri. Vorrei seguire in modo costante queste serate. Il relatore è molto bravo.” Vittorio   


venerdì 12 ottobre 2012

Video Seminario di Italo Cillo

Che cos'è Blue Print ?


“The Blueprint” è il nome che l’Autore, Italo Cillo, ha dato al suo “Modello Unificato di Comunicazione Persuasiva”, ma ATTENZIONE:
The Blueprint non è “solo” un modello di comunicazione persuasiva!

martedì 9 ottobre 2012

Seminario Marketing Efficace


Commenti dei partecipanti:

“Da stasera mi si è aperto un mondo nuovo! Un nuovo modo di vedere qualcosa. E’ stato utile il concetto di come applicare la formula della comunicazione (un dato semplicissimo) in un campo sconosciuto o mal compreso. Le mie aspettative sono state moltissimo soddisfatte.” Giuly

“Un nuovo punto di vista sul marketing per la mia impresa, questo seminario mi ha soddisfatto e la novità sui prodotti introduttivi gratuiti mi hanno soddisfatto. Bravo Alex (relatore).” Tullio

“Ho capito come fare la promozione e come usarla; sono soddisfatta è stato utile la parte dei video e di dare servizi introduttivi gratuiti.” Argentina

“Ora ho una nuova Conoscenza sul Marketing  e sulla nuova applicazione tecnica, è stato utile chiarire la definizione di Marketing fino a soddisfarmi. Grazie.” Ivan

“Il mio Marketing cambierà da oggi. E’ interessante dare consigli..Sono soddisfatto perché è sempre utile ampliare la propria conoscenza, oggi il Marketing è un mondo nuovo; dare consigli (parola chiave) è dare qualcosa e creare relazioni. Manderò alle persone il link sui consigli ecc.” Massimo

“Da stasera ho preso atto delle nuove tecniche di comunicazione e di Marketing, sono soddisfatto e soprattutto nella parte relativa alle attività  introduttive, proprio perché rivoluzionano l’impostazione classica.” Aldo

“In questo seminario gli argomenti mi hanno fatto riflettere e mi hanno soddisfatta. Inoltre  i suggerimenti di azioni pratiche e semplici,  che possono essere attuate per dare  risultati.” Paola

“Con la serata  ho avuto unì’idea molto più chiara di come fare del marketing “nuova era”, sono soddisfatta perché è stato utile comprendere i video consigli. Grazie, sei un mito (relatore)!!!” Arianna

“Da questa sera mi permetto di  affermare che le azione che compio nel Marketing sono nella giusta direzione, ma  proprio grazie alla serata ora posso utilizzare le fasi di ogni azione e rispettarle.” Peter

“Il modo nuovo, semplice ed applicabile per fare Marketing che crea interesse al pubblico, rendendoli interessati; è stato utile comprendere il sistema innovativo perché è il più significativo.” Giovanna

“La conoscenza da questa serata sul nuovo sistema per relazionare e fare out-flow, oltre all’utilità di imparare ad usare il computer così da non essere superata nelle vendite e avere sempre interesse a vendere. Sono soddisfatta.” Pierangela

“Un sistema semplice pratico ed economico per farmi conoscere e per ottenere la fiducia dei clienti così da avere risultati, è stato utile comprendere come avere una parte di partenza per contattare i clienti e così avere il loro interesse. Grazie.”  Ruggero

“Ho avuto una grande ispirazione per cambiare il mio modo di fare Marketing, sono  stati utili gli argomenti con il video, il volantino ecc. questo mi ha soddisfatto. Bravo Alex (relatore) sei unico!” Giuseppe

“Ho scoperto un Marketing che non conoscevo, e sinceramente non ho mai “amato” questa conoscenza, ora sono  soddisfatto.” Marco

“Rispolverare e rivisitare dati che avevo messo nel dimenticatoio è stato vitale!! Sono utile le esperienze dirette e sono testimonianze che fanno la differenza. Il corso mi ha soddisfatto, complimenti è stato bello!!!” Lucia

“Ora posso promuovere dando dati gratuiti per i clienti che ho e che non ho, questo mi ha soddisfatto come è utile comprendere meglio il Marketing. Complimenti ad Alex (relatore) che mi rinvigorisce di idee per poter migliorare.” Antonello

“Ho finalmente compreso che bisogna avere fiducia dai potenziali clienti, è stata utile la parte esplicativa delle azioni di comunicazione con i prospetti e mi ha soddisfatto.” Francesco

“In questa serata ho visto la possibilità di promuovermi con qualsiasi genere e sono soddisfatto per l’azione pratica.” Sergio

venerdì 14 settembre 2012

Conferenza serale sul Marketing




I commenti dei partecipanti:

"Una visione nuova e pratica sul Marketing." Paolo

"Poter trasferire dall'idea alla pratica il marketing." Vito

"Mi ha illuminato il fatto che il Marketing ha a che fare con tua idea-competenza, e non
con l'idea gestita da altri ... " Giovanna

"Ho ripassato dei dati importanti sul Marketing." Sandro

"Sono stati toccati aspetti molto pratici, oltre che teorici, supportati inoltre da guide su web a cui poter fare riferimento." Pamela

"La conoscenza della terminologia Marketing e come comunicare con le identità." Maria
"Riassumendo: Comunicare a identità!! Persone che hanno deciso di ricevere le tue comunicazioni." Giacomo

"Ho scoperto che è cambiato il modo di fare promo e che mi devo adattare." Ersilia
"Ho avuto una bella illuminazione su un tema che mi ha sempre molto affascinata ma non avevo mai approfondito." Jessica

"Molto interessante. Crea curiosità sul fatto che funzioni o no. Bisogna Provare! Avvisatemi per conferenze future." Salvatore

"Ho acquisito una nuova realtà che mi a fatto capire perchè sono fuori comunicazione con il mio pubblico." Giusy

"Si, è stata una bella carrellata sui basic del Marketing." Giancarlo

"Buone idee per promuovere." Emanuele

mercoledì 12 settembre 2012

martedì 28 agosto 2012

Come si fa un piano marketing

Il mercato è cambiato, volevo darvi un’idea della “quantità” di cose da fare necessarie per fare un buon piano marketing. Questa ovviamente è una bozza generica

Qui dovremo fare tutto il lavoro che sostanzialmente ci porterà ad avere una capacità di raccogliere identità in grandi quantità da convertire in “relazioni” attraverso tutta una serie di intro service gratuiti. A questa quantità di identità promuoveremo il nostro servizio principale

Il nostro pubblico principale sono le aziende. Quindi pubblico business. Poi c’è il pubblico dei gruppi, associazioni, gruppi sportivi ecc. Poi ci sono i singoli individui. Per ognuno di essi dovremmo sviluppare una strategia di comunicazione adeguata.

Azioni per il pubblico business:
La prima cosa è iniziare a lavorare per la creazione di contenuti da usare per gli intro service. I contenuti più importanti su cui lavorare sono i video. Secondo una ricerca condotta da Microsoft, rispetto alle pubblicità televisive, i video online vengono ricordati di più (+41,3%) e piacciono molto di più (85,7%). Advertising Age riporta che i video online possono incrementare la consapevolezza del marchio fino al 38%. Ed infine, il 25% delle ricerche di Google sono condotte su YouTube. Questo lo rende il secondo motore di ricerca al mondo, prima di Yahoo e Bing!

Consiglio di iscriversi a www.videomarketer.it per istruirsi sull’uso dei video.







Tutti i video prodotti dovrebbero essere raccolti su un canale Youtube aziendale con i video caricati in forma “privata” così che non siano individuabili sui motori di ricerca e ci consentano di raccogliere le identità (nome ed email) prima di renderli visibili

Per la produzione dei contenuti dei video che possono essere:

  • Consigli su argomenti aziendali (selezione, marketing, vendite, gestione delle persone ecc)
  • Successi di clienti che hanno usato dei nostri “consigli” e che risultati hanno ottenuto
  • Interviste a VIP, autorità , imprenditori dove chiediamo loro un consiglio da dare ad altri imprenditori
  • Raccontare una storia aziendale.
  • Innovazioni
  • Inviti a meeting, riunioni, ecc

  1. va fatta una lista di tutte le persone che possono creare contenuti, 
  2. mettere giù un’istruzione di base sulle regole base da usare per creare i video
  3. Assicurarsi che abbiano uno strumento con cui fare i video da portarsi sempre con se (smart phone, iphone, ipad, videocamera ecc)
  4. chiedere ad ognuno di cominciare a creare dei contenuti ed inviarceli. Bisognerà esercitare controllo per avere “volume” di video da usare.
  5. Intanto vanno preparatati 2 video di presentazione dei video consigli: uno per presentare i video consigli da mettere sulla landing page che invita le persone a scrivere nome ed email e richiedere i video consigli, ed uno come ringraziamento per aver richiesto i video consigli che appare dopo la sua richiesta.
  6. Dobbiamo far preparare un introvideo (da pochi secondi) usando magari www.fiverr.com da usare all’inizio di ogni video consiglio.

Per preparare le landing page che ci servono possiamo usare dei servizi dedicati come questi:









Questi hanno dei template pronti da usare che non richiedono capacità di programmazione e che vengono pubblicati usando i loro server. La chiave è semplicità e funzionalità. Tengono inoltre un database di tutti quelli che ci danno la mail scaricabile in excel. Il dominio può essere personalizzabile ecc. Più tantissime altre funzioni in cambio di un abbonamento mensile dai 25 ai 50 dollari.

Se invece vogliamo seguire un’altra strada



Usando dei template di Word Press in abbonamento con Elegant Themes sempre in abbonamento ma senza le funzionalità dei templati di landing page descritti sopra.



In ogni caso, quando abbiamo la landing page pronta abbiamo un link da pubblicizzare per avere le conversioni e quindi le identità da fidelizzare. Più avanti entriamo nello specifico dei canali di promozione da usare.

Newsletter ed articoli:
Con questo non vuol dire che il contenuto scritto non vada più creato. Una fetta di pubblico è ancora volenterosa di leggere e noi abbiamo tante cose da dire. La stessa procedura seguita per i video dovremmo duplicarla anche per newsletter ed articoli. Quindi:

Stabilire i tipi di newsletter ed articoli che potrebbero essere creati
Scrivere una breve istruzione su come un articolo/newsletter vada creato
Fare una lista delle persone in gradi di scrivere articoli/newsletters
Chiedere a loro di preparare costantemente degli articoli. Va esercitato controllo per ottenere il volume di contenuti necessario. L’ideale sarebbe di preparare una sorta di tabellone di programmazione (anche in excel) per poter monitorare l’attività dei “produttori di contenuti”
Va creata una landing page “diversa” da quella dei video consigli, che abbia un link differente che poi verrà promossa sui canali di comunicazione che vedremo più avanti.
I contenuti saranno “sempre” disponibili soltanto attraverso landing page con richiesta di nome ed email. Non inviamo contenuti per email. Non prepariamo newsletter da inviare. Anche gli iscritti riceveranno sempre un link dove cliccando trovano il nuovo articolo/newsletter. I servizi di abbonamento di cui sopra consentono la creazione di landing page “illimitate” ognuna con un suo indirizzo (link). Ognuno di questi link è poi promuovibile sui canali di comunicazione in modo separato.

Ebook:
Altro contenuto molto richiesto online sono gli ebook gratuiti. Si segue l’iter delle newsletter, si crea una landing page per ognuno degli ebook che vogliamo dare come intro service in cambio di nome ed email. La differenza è che qui l’ebook deve essere scaricato e quindi la landing page consente di indirizzare il potenziale cliente alla pagina di download appena lui a inserito nome ed email.



Inoltre una volta iscritti noi possiamo inviare loro anche dei sondaggi fatti come delle landing page, dove alla fine della survey hanno l’ebook scaricabile.

Per creare queste survey si possono usare dei servizi online in abbonamento come questi:








Canali di comunicazione:
Adesso che abbiamo creato i contenuti dobbiamo entrare sulle linee di comm. E’ una sorta di non esistenza e dobbiamo assicurarci di essere realmente presenti. Una cosa importantissima su cui Joy Mendusa di PostcardMania ha insistito e che su TUTTI i pezzi di promo, landing page, ebook, siti web (ogni pagina) ci DEVE essere il tuo numero di telefono (possibilmente un numero verde) ed indirizzo email

La prima azione è quella di creare dei profili aziendali su Linkedin, Twitter, Viadeo, pagina Facebook ed iniziare a promuovere i link dei contenuti gratuiti (ebook, video consigli, articoli) su queste linee per far si che le persone vadano alle landing page e ci diano nome ed email in cambio dell’intro service da noi offerto.

Facebook fa delle ottime ( a buon mercato) campagne pay per click, dove si possono usare delle applicazioni che oltre a chiedere nome ed email, richiedono il Mi Piace prima di scaricare l’ebook o visionare l’articolo in questione. Per effetto del tam tam del social network i Mi Piace aumentano in modo esponenziale la nostra visibilità.



Questa è una campagna fatta da me.

Al link http://www.facebook.com/FacebookMarketingItalia si trovano diverse risorse su come usare Facebook. Sia guide sia Video



Qui trovi la guida



Se clicchi “Scarica la Guida” come vedi si apre una pagina che chiede i tuoi dati prima di darti la guida



Che è esattamente come dovrebbe fare un’azienda.

Poi ci sono le inserzioni come questa



Clicchi e si apre questa pagina



Che fra l’altro è molto interessante perché propone una serie di linee di comunicazione alternative alle solite per farsi conoscere. Da tenere in considerazione.

Qui ci sarebbe la nostra landing page che promuove l’iscrizione in cambio di un contenuto

Poi ci sono le campagne di Google Adwords. La maggior parte dell’utenza business usa questa linea di comunicazione per fare le sue ricerche. Le nostre inserzioni promuoveranno i contenuti gratuiti che usiamo come intro service per procurarci nome ed email. Sono un po’ più costose di Facebook, ma hanno comunque un ritorno notevole.



Un mio cliente di Torino che fa corsi per la Balbuzie del costo di 1600 euro a persona, organizza circa 20 corsi all’anno con una media di 40/50 partecipanti ognuno in diverse aree d’italia usando all’80% Adwords, e da poco anche le Inserzioni di Facebook. Se ti fai i conti, ha un giro di circa 1.600.000 euro all’anno e ci lavorano in tutto 6 persone. Un responsabile amministrativo che fa contabilità personale e marketing, una segretaria che risponde al telefono e fa admin. Un venditore al telefono. Un Direttore Tecnico e 2 conferenzieri. A questo link il loro sito http://www.psicodizione.it/. Da quando hanno iniziato a fare video si stanno espandendo velocemente.

Canali Web:
Si possono fare campagne DEM (Direct Email Marketing) usando il database di email su cui abbiamo l’opt in.

Queste email promuoverebbero sempre i nostri contenuti gratuiti ai link delle landing page da noi create.

Numero Verde:
Si dovrebbe avere un numero verde per l’assistenza tecnica alla clientela e possibilmente anche uno di contatto per clientela nuova da mettere su tutta la nostra promo. Digitando Numero Verde su google ci sono decine di aziende che offrono numeri verdi ricaricabili attivabili in meno di un’ora.

Presenza WEB:
Il sito è importante perché alla fine è il nostro centro di ricezione di tutto ciò che facciamo



Tecnicamente, tutte le landing page avranno come radice del dominio quello del nostro sito web, questo darà un elevato rank di google al nostro sito che salirà come importanza nei motori di ricerca perché riceve traffico attivo (tutti i click di quelli che vogliono i nostri contenuti), molto più “sano” dell’ottimizzazione delle parole sui motori di ricerca che creano un rank passivo e non stabile.

Secondo Joy Mendusa di PostcardMania un buon sito dovrebbe avere queste caratteristiche:

  • Colori e grafica che invitino i visitatori a restare di più
  • Un form nella home page per catturare nome ed email dei visitatori
  • Informazioni di contatto su OGNI pagina. (almeno email e numero verde)
  • Immagini di prodotti e/o servizi
  • Sulla pagina About Us (Chi siamo) foto del proprietario e dello staff
  • Testimonianze, successi e commenti della clientela
  • Buoni contenuti
  • Contenuti Video nella Home page sono necessari
  • Un’area blog che fa tornare i visitatori incrementando il rank di google





Fare una mappa di come dovrebbe essere il nostro sito. La semplicità è importante.
Scrivere i contenuti tenendo presente ciò che sappiamo delle esigenze dei nostri clienti tipo
Trovare su istock delle immagini in linea con i contenuti da usare nel sito e nel blog e nelle landing page.
Far preparare il sito usando le immagini trovate
Creare la struttura del blog
Sistemare la pagina Facebook
Creare le prime landing page con i contenuti fatti
Creare pagina FAQ

Un’altra idea per rendere il sito di effective più accattivante è quello di usare dei presentatori web sulla home page. E’ un servizio molto a buon mercato (da 150 a 250 euro) che mette un presentatore sul tuo sito a parlare.



Ecco alcuni fornitori italiani







Quest’ultimo sembra essere il più professionale. Costi sempre molto contenuti.

Webinar
Come servizi di base possiamo inserire dei Webinar di 30/45 minuti su soggetti vari a cui iscrivere le persone a cifre irrisorie (decine di euro). Possiamo usare la piattaforma www.anymeeting.com che fino a 200 partecipanti è gratuita




Azioni offline
Il fatto di aver creato dei contenuti ci mette nella condizione di usare anche altre linee di comunicazione . Possiamo metterci in comunicazione con riviste locali, o riviste di settore, o house organ di associazioni e proporre i nostri contenuti gratuiti per riempire con articoli interessanti delle riviste che usualmente sono molto noiose perché povere di contenuti.



Anche in questo caso gli articoli terminerebbero con la richiesta di iscriversi ai nostri consigli gratuiti al link…..



Anche i risultati ottenuti, o un evento da noi svolto può essere trasformato in un comunicato stampa ed inviato ai giornali locali, ed altri media. Anche articoli già pubblicati da alcuni possono essere inviati ad altre testate anche via email perché sia pubblicato. Spesso lo pubblicano. A volte ti chiamano anche per fare un intervista.



Il mio cliente di Torino di cui parlavo prima, www.psicodizione.it ha avuto il suo primo grande affluence dopo che l’hanno chiamata per un intervista alla Rai dopo che un’articoletto di un giornale locale che aveva pubblicato un loro evento è stato inviato via email alle altre testate.

Uso del database delle identità
Ovviamente tutte queste identità che abbiamo adesso le useremo per fare DEM di ulteriori servizi gratuiti (seminari gratuiti) dei servizi di base, del nostro servizio principale (i manualetti) e dei congressi.
E’ importante la velocità nell’amministrare le richieste.




Serve una persona che sia disponibile per rispondere al telefono e che faccia il follow up alle email RAPIDAMENTE. Questo grafico che segue illustra quanto tempo le persone sono disposte ad aspettare per ricevere un follow up dalla loro richiesta e quanto questo incida sulla loro decisione di comprare



Dobbiamo essere certi che ogni chiamata per richiesta di informazioni venga gestita prontamente e con cortesia assicurandosi di avere una scheda da compilare per ogni persona che chiama così da poter in seguito “seguire” la persona.



Questo è un piano generale e richiederà la compilazione di programmi specifici per ognuna delle aree così che possiamo essere certi di fare tutte le azioni in modo coordinato.

Una campagna di Marketing richiede il lavoro CONTEMPORANEO di più strumenti e linee di comunicazione per essere efficace.

Contattami per una campagna adatta alla vostra azienda.

Alessandro Scarfò

Come aumentare le entrate della tua attività


Come aumentare le entrate della tua attività: 10 consigli per avere successo durante la recessione


   
10 modi per aumentare le entrateCapita fin troppo spesso che un imprenditore, un manager o un libero professionista pensi di sopravvivere alla recessione risparmiando e tagliando i costi, azzerando il budget per il marketing, licenziando il personale, tagliando le spese per la formazione ed eliminando i benefit dello staff. Queste azioni non ti porteranno fuori dalla recessione ne tantomeno la rallenteranno, anzi…
Esiste un fenomeno chiamato spirale discendente: nel momento in cui inizi a tagliare i costi e a risparmiare sempre e sempre di più, otterrai un’attività che si rimpicciolisce e che diventa più debole, un’attività che otterrà sempre meno entrate.

martedì 3 luglio 2012

Informativa sulla privacy

Come creare un’informativa sulla privacy GRATIS (ma professionale)

Normalmente non mi piace trasmettere brutte notizie, ma stavolta mi sono in sentito in dovere di farlo (anche perchè ho trovato una soluzione facile facile).
Di cosa sto parlando? Lascia che mi spieghi. Ho da poco saputo che la Guardia di Finanza sta controllando diversi siti internet e sta facendo multe salatissime (fino a 36.000 euro) ai proprietari di quei siti che non hanno messo l’informativa sulla privacy nella pagina in cui è presente il modulo di contatto.

Quindi, se il tuo sito non è a norma, ti consiglio di farlo subito. E, se non disponi di un’informativa sulla privacy specifica per il tuo sito, cliccando qui ne potrai creare una molto professionale e personalizzata per la tua attività, il tutto senza spendere centinaia di euro in competenze professionali (il servizio è infatti completamente gratuito).

giovedì 26 aprile 2012

Successi dal Corso Marketing

“Grazie a questo corso credo che in futuro sarò in grado, unendo tutte le competenze acquisite, di contribuire all’ampliamento di quest’azienda soprattutto per quanto riguarda l’ambito comunicativo e pubblicitario. Questo corso credo possa fornire a tutti le competenze necessarie per una collaborazione e per un lavoro d’unione nel miglioramento dell’intera azienda.” E.L.

“Innanzitutto prima di iniziare il corso pensavo che il marketing fosse un’altra cosa. Questo corso mi ha dato l’idea completa di che cosa è il Marketing e con essa la struttura completa di cui è costituito. Ora potrò dialogare e contribuire allo sviluppo dell’azienda per cui lavoro, insieme alla mia squadra. Farò di tutto per utilizzare al meglio quanto imparato e farlo fruttare in termini di vendite. E’ stato utilissimo per farci lavorare assieme ed insegnarci come si lavora sullo stesso argomento. Mi sento cresciuto.” A.P.

“Un corso sicuramente positivo con un ampio ventaglio di informazioni che non avevo o che conoscevo in modo decisamente superficiale. Credo che il corso marketing mi permetterà di poter contribuire in modo più consapevole e professionale alla crescita della mia società utilizzando tutti gli strumenti fornitimi che possono sembrare alla portata di tutti quelli che fanno il nostro mestiere ma che invece non sono assolutamente così scontati. Ho capito con questo corso quanto è molto più vasto e affascinante questo argomento di studio e non di improvvisazione ed approssimazione.” L.C.


Successo Direttore Post Vendita Locauto Due




Corso: MARKETING
“Sicuramente la prima cosa da fare in azienda è fare sondaggi per trovare bottoni su cui  imperniare la promozione di un  prodotto. I sondaggi devono essere fatti associando qualcosa a cui il pubblico piacerebbe essere associato. Una volta trovato il bottone giusto dobbiamo posizionare il prodotto usando materiali definiti e che abbiano caratteristiche semplici, di facile interpretazione che danno informazioni precise e dettagliate e  che susciti emozione.
Dobbiamo usare la nostra immagine, il nostro logo abbinandolo ai prodotti della nostra azienda in modo da suscitare curiosità ed interesse nel pubblico in modo veloce. La velocità con cui il messaggio arriva è fondamentale perché le persone devono capire rapidamente le caratteristiche del prodotto, il costo, dove possono trovarlo in tempi brevi. Un altro aspetto fondamentale è che dobbiamo essere sicuri di poter far fronte alle richieste che abbiamo suscitato. Tenendo presente il carico in magazzino per non vendere “fumo”, ma vendere professionalità e articoli di alta qualità.
Il corso mi ha fatto capire e vedere da più punti di vista quanto sia importante il promuovere articoli in modo corretto. Chiaramente per fare un buon lavoro bisogna aver ben chiara l’importanza dei sondaggi e della comunicazione. Si possono spendere tantissimi soldi in pubblicità, che sfogliando gli annunci sulla rivista, mi sono accorto essere fasulle in quanto non comunicavano niente, mentre con uno studio semplice fatto prima di partire con la campagna pubblicitaria si possono ottenere risultati migliori.  Per un’azienda come la nostra le azioni di marketing sono importantissime e quindi cercherò di mettere in pratica quello che ho studiato per promuovere per promuovere i prodotti della mia area.” Mauro Marri